Navigation

ZH: consegnata iniziativa per diritto voto stranieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2011 - 16:03
(Keystone-ATS)

Un'iniziativa che chiede di introdurre il diritto di voto e di eleggibilità per gli stranieri a livello comunale nel canton Zurigo è stata consegnata oggi alla cancelleria cantonale. Il testo ha raccolto 6990 firme, hanno reso noto i promotori.

L'iniziativa "per più democrazia" chiede di conferire il diritto di voto e di eleggibilità, attraverso un nuovo articolo della costituzione cantonale, a tutti i cittadini che risiedono da almeno 10 anni in Svizzera e da tre anni in un comune zurighese. I singoli comuni potranno decidere se accordare o meno questi diritti.

La raccolta di firme è stata lanciata lo scorso mese di febbraio dalla sezione zurighese dell'associazione degli stranieri di seconda generazione "Second@s Plus", che ha ottenuto il sostegno del PS, dei Verdi, delle rispettive sezioni giovanili, di singoli esponenti del PPD e del Partito cristiano-sociale, dei sindacati e degli ambienti culturali.

Iniziative analoghe sono già state presentate in altri cantoni della Svizzera tedesca. A Basilea-Città e a Berna la proposta è stata respinta in votazione, mentre nel canton Lucerna si dovrà votare prossimamente.

Il diritto di voto agli stranieri è molto più radicato nella Svizzera romanda. Nel Giura gli stranieri possono votare sia a livello cantonale che comunale e possono essere eletti nei comuni. Situazione analoga a Neuchâtel, con l'unica differenza che il diritto di eleggibilità è limitato ai legislativi comunali.

Anche Ginevra, Friburgo accordano il diritto di voto agli gli stranieri a livello comunale. Nel canton Vaud si vota il prossimo 4 settembre su un'iniziativa che chiede di estendere il diritto di voto e di eleggibilità, già in vigore a livello comunale, anche sul piano cantonale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?