Navigation

Zurigo: gatto ucciso nella lavatrice da tre ragazzini

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2011 - 17:34
(Keystone-ATS)

Tragica fine per un gatto il cui corpo in avanzato stato di decomposizione è stato scoperto lunedì nella lavatrice di una palazzina a Zurigo. La polizia, allarmata da un'inquilina, ha interrogato diversi bambini ed ha potuto identificare i presunti responsabili dell'incomprensibile gesto: si tratta di tre ragazzini di sei, sette e otto anni d'età.

Tutto fa pensare che i tre bambini abbiano rinchiuso il gatto nella lavatrice e l'abbiano messa in funzione, scrive oggi la polizia zurighese in una nota.

Pur trattandosi di un caso evidente di maltrattamento di animali, i tre bambini non possono essere perseguiti penalmente, perché hanno tutti meno di 10 anni. La polizia intende perciò valutare se sia in qualche modo possibile citare in giudizio i genitori, precisa ancora la nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?