Navigation

Zurigo: niente multa a circo Knie per fuga elefantessa Sabu

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2010 - 11:22
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La passeggiata fuori programma dell'elefantessa Sabu sulle strade di Zurigo dello scorso mese di giugno non avrà conseguenze per il circo Knie. Il prefetto competente ha deciso di non multare il circo.
In una nota diffusa oggi, il prefetto di Zurigo scrive che il responsabile del circo, Franco Knie jun., "ha preso tutte le misure necessarie" per evitare che l'animale fuggisse. Di qui la decisione di archiviare il procedimento.
Lo scorso 6 giugno, di domenica, l'elefantessa Sabu era riuscita a fuggire dal suo recinto, dopo la fine dello spettacolo serale del circo. Il pachiderma aveva fatto una "passeggiata" di alcuni chilometri nel centro della città, con tanto di bagno nel lago, prima di essere catturato. La polizia era intervenuta in forze per bloccare il traffico e la notizia, con tanto di fotografie e filmati, ha fatto il giro dei giornali online di mezzo mondo.
Una scena analoga si è ripetuta tre giorni più tardi a Wettingen (AG), dove invece di salire sul carro che avrebbe dovuto portarla a Basilea, la testarda elefantessa aveva preferito dirigersi verso un vicino ruscello per rinfrescarsi. Dopo le due scappatelle - che non avevano fatto danni materiali - i responsabili del circo avevano deciso di portare l'animale al Kinderzoo di Rapperswil (SG), sede invernale del circo Knie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?